Mini gioco fila tre L’Orto di Paolo

Prezzo riservato agli utenti

Gadget natalizio Mini gioco fila tre, realizzato dai giovani del Centro per l’autismo L’Orto di Paolo

Descrizione

Il gadget natalizio Mini gioco fila tre è l’idea regalo perfetta per Natale: un dono speciale ed originale per sostenere i percorsi inclusivi dei giovani del Centro per l’autismo L’Orto di Paolo di Ascoli Piceno. Ritiro presso la sede del centro, in via dei Meli 199, Ascoli Piceno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mini gioco fila tre L’Orto di Paolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Product Location

Viale Indipendenza 42, 63100 Ascoli Piceno provincia di Ascoli Piceno, Italia
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria

Quick Comparison

SettingsMini gioco fila tre L'Orto di Paolo removeEducazione alla mondialità, percorso per le scuole removeOlio Evo 500 ml removeSapone per il bucato removeVelenosi Falerio Pecorino DOC Edizione Speciale L'Orto di Paolo removePERCORSO ORIEN.TA.RE - PER GENITORI E FAMIGLIE remove
NameMini gioco fila tre L'Orto di Paolo removeEducazione alla mondialità, percorso per le scuole removeOlio Evo 500 ml removeSapone per il bucato removeVelenosi Falerio Pecorino DOC Edizione Speciale L'Orto di Paolo removePERCORSO ORIEN.TA.RE - PER GENITORI E FAMIGLIE remove
Image
SKU
Rating
Price
Stock
AvailabilityDisponibileDisponibileDisponibileDisponibileDisponibileDisponibile
Add to cart

DescriptionGadget natalizio Mini gioco fila tre, realizzato dai giovani del Centro per l'autismo L'Orto di PaoloLaboratori di educazione alla mondialità (intercultura e globalizzazione) per classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado.Olio extra vergine di oliva da 500 ml, 100% italiano, estratto a freddo. Prodotto di agricoltura sociale realizzato in collaborazione con i giovani del Centro diurno per l'autismo 'L'Orto di Paolo'Sapone realizzato dall'olio vegetale esausto al profumo di lavandaUn vino dal sapore inclusivo: è il Falerio Pecorino DOC Edizione Speciale L'Orto di Paolo, nato dal progetto promosso da Velenosi Vini in collaborazione con il centro diurno per l'autismo di Ascoli Piceno.Percorsi di educazione alla genitorialità e formazione alle competenze genitoriali di tipo orientativo.Il percorso può essere richiesto da tutti i genitori, sia singolarmente sia in coppia.Ha la durata di 30 ore con calendario da organizzare secondo le esigenze
ContentIl gadget natalizio Mini gioco fila tre è l’idea regalo perfetta per Natale: un dono speciale ed originale per sostenere i percorsi inclusivi dei giovani del Centro per l’autismo L’Orto di Paolo di Ascoli Piceno. Ritiro presso la sede del centro, in via dei Meli 199, Ascoli PicenoL'olio extra vergine di oliva di AgriAbilità Cooperativa Sociale è ottenuto direttamente da olive e unicamente mediante procedimenti meccanici. Prodotto realizzato da AgriAbilità nell'ambito delle attività di inclusione socio-lavorativa che coinvolgono i giovani del Centro diurno per l'autismo 'L'Orto di Paolo' di Ascoli Piceno. Ritiro presso la sede del centro diurno, in via dei Meli 199
Un vino dal sapore inclusivo: è il Falerio DOC Edizione speciale L'Orto di Paolo, nato dalla collaborazione tra l'azienda vitivinicola Velenosi di Ascoli Piceno e il centro diurno per l'autismo che opera a Marino del Tronto. Le uve di questo Pecorino sono state raccolte a mano dai giovani dell'orto durante la vendemmia 2021; anche l’etichetta è stata realizzata insieme ai ragazzi del centro.
Il ricavato delle vendite sarà interamente destinato a sostenere le attività inclusive che quotidianamente vedono impegnati i giovani del centro diurno.
Ritiro presso sede de L'Orto di Paolo in via dei Meli 199, Ascoli Piceno
 
La famiglia oggi è profondamente cambiata. Non è più l’unica istituzione educativa. Altre istituzioni si sono affiancati ad essa: si pensi al peso della scuola, all’influsso dei mass media, all’apporto della parrocchia e della Chiesa, senza dimenticare la funzione svolta da coetanei e dal mondo giovanile nel suo insieme. Di fronte a questa varietà e complessità di soggetti e di operatori di orientamento è legittimo chiedersi quale peso possa avere ancora la famiglia oggi.  Anche un grande educatore di giovani come Don Bosco auspicava la formazione dei genitori e insisteva su un clima familiare sereno e positivo.  In altri termini, il genitore può essere ancora protagonista come un tempo nell’orientamento dei propri figli?COMPETENZE RICHIESTE/SVILUPPATE NEI GENITORI. E VOI SIETE PRONTI?Cosa dovrebbero fare in concreto i genitori? . 👉facilitare al massimo nei figli la conoscenza di sé, con l’autovalutazione e il bilancio delle competenze 👉Fornire ai figli tutte le informazioni di cui hanno bisogno, con l’avvertenza di adattarsi alle esigenze e agli interessi di ciascuno 👉condurre i figli ad acquisire abilità progettuali: la categoria del progetto infatti è centrale per quanto attiene il progetto personale e la vocazione di ciascuno 👉abilitare i figli ad acquisire una matura e oggettiva capacità decisionale: questo obiettivo rappresenta il fulcro dell’orientamento, in quanto la sua acquisizione consente di gestire l’incertezza, l’ansia e il disorientamento che ogni scelta comporta per l’ambivalenza o la conflittualità delle opinioni e delle alternative di fronte alle quali l’individuo o i gruppi sono chiamati a esprimersi 👉formare al cambiamento e alla transizione, non solo dalla scuola al lavoro, ma anche dal lavoro alla società, tenendo conto della propria esperienza dei genitori e della estrema rapidità in cui oggi avvengono i cambiamenti sociali, economici e culturali 👉abilitare alla costruzione di una identità in cambiamento, in modo flessibile e duttile, per potersi adattare a un cambiamento continuo, esigito dalla attuale società in trasformazioneIl percorso vuole aiutare i genitori a osservare e comprendere i migliori talenti dei propri figli per educarli al valore del talento come carta strategica e vincente da giocare nel gioco della vita e del lavoro. 
WeightN/AN/A0,375 kgN/AN/AN/A
DimensionsN/AN/A6 × 6 × 26 cmN/AN/AN/A
Additional information
Peso0,375 kg
Dimensioni6 × 6 × 26 cm
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • Price
  • Add to cart
Click outside to hide the comparison bar
Compare