Caccia alle Donne

Prezzo riservato agli utenti

Descrizione

Durante il Medioevo, prima dell’istituzionalizzazione delle corporazioni, dei governi comunali e delle università, le donne occupavano spazi in ogni campo, furono oltre che contadine, maestre di vari mestieri, colone, badesse, scrittrici, e inoltre si dedicarono a diversi ambiti della conoscenza umana, tra cui quelli compresi nella denominazione di “scienza”. Una scienza che per le donne all’epoca si concentrava principalmente nel campo della medicina. Gli inquisitori credevano che le donne che restavano fuori dal controllo maschile, al margine della loro tutela attraverso la famiglia, o che si mantenevano fuori o ai limiti dei ruoli femminili prescritti per loro, fossero elementi perturbatori dell’ordine sociale stabilito. Qualsiasi donna che godesse di qualunque tipo di indipendenza poteva essere considerata strega. Le donne sole, nubili o vedove, povere, vecchie, straniere, malinconiche, guaritrici, per poter vivere non potevano non essere che streghe.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Caccia alle Donne”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Product Location

Dhaka
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria
    Aggiungi come promemoria

Quick Comparison

SettingsCaccia alle Donne removeTI AMO DA MORIRE removeIL PRINCIPE DEI PERIPATETICI removeHappening teatrale removeIO SCRIVO removeIL QUADRIVIO remove
NameCaccia alle Donne removeTI AMO DA MORIRE removeIL PRINCIPE DEI PERIPATETICI removeHappening teatrale removeIO SCRIVO removeIL QUADRIVIO remove
ImageTI AMO DA MORIRE
SKU
Rating
Price
Stock
AvailabilityDisponibileDisponibileDisponibileDisponibileDisponibileDisponibile
Add to cart

Descriptionhttps://www.youtube.com/watch?v=07XTihWb3Owhttps://www.youtube.com/watch?v=wm82-bdRAFcSpettacolo teatrale dell'associazione Un Passo Avanti APS il 10 giugno alle ore 21.00 presso Archivio di Stato di Ascoli Piceno in via San Serafino da Montegranaro n. 8/6. Ingresso liberoRaccolta di poesie e altro.Incrocio di Autori. Raccolta letteraria uscita dalla penna di quattro autori, quattro amici i cui percorsi creativi confluiscono in un quadrivio di stili e temi diversi, trovando proprio nella loro diversità l'armonia della composizione.
ContentDurante il Medioevo, prima dell’istituzionalizzazione delle corporazioni, dei governi comunali e delle università, le donne occupavano spazi in ogni campo, furono oltre che contadine, maestre di vari mestieri, colone, badesse, scrittrici, e inoltre si dedicarono a diversi ambiti della conoscenza umana, tra cui quelli compresi nella denominazione di “scienza”. Una scienza che per le donne all’epoca si concentrava principalmente nel campo della medicina. Gli inquisitori credevano che le donne che restavano fuori dal controllo maschile, al margine della loro tutela attraverso la famiglia, o che si mantenevano fuori o ai limiti dei ruoli femminili prescritti per loro, fossero elementi perturbatori dell’ordine sociale stabilito. Qualsiasi donna che godesse di qualunque tipo di indipendenza poteva essere considerata strega. Le donne sole, nubili o vedove, povere, vecchie, straniere, malinconiche, guaritrici, per poter vivere non potevano non essere che streghe.

Elisa e David due vite differenti; due stati sociali differenti. Due mondi separati da religione, società,

storia e legge. Si trovano, si innamorano e decidono come dovrà essere il loro futuro. Non è una

favola, è un messaggio lanciato in un’epoca di guerre facili con tumulti sempre presenti e con la

Chiesa che governa la società entrando nella vita delle persone.

Una storia d’amore nel Medioevo, periodo di grandi novità ma anche di terribili storie.

Il 16 settembre del 1327, all’età di cinquantotto anni, moriva arso vivo, per una sommaria e discutibilissima sentenza di morte, Francesco Stabili conosciuto come Cecco D’Ascoli: maestro, medico, filosofo, letterato e astronomo. L’invidia dei signori di allora e l’alone di mistero che emanava la sua figura ha creato una serie di leggende le quali lo hanno dipinto come un negromante che senza volere, ne hanno arricchito sia la fama che il forte fascino. Cecco è stato uno degli uomini più notevoli dell’Europa ai tempi di Dante, con il quale si troverà spesso in polemica. Questa notorietà è stata sicuramente legata anche alla sua tragica vita, conclusasi con la condanna al rogo di fronte alla chiesa di Santa Croce, per mano del Tribunale dell’Inquisizione, con frate Accursio Bonfantini, un temibile francescano, suo grande accusatore. Info e richieste a unpasso.avanti@libero.ithttps://www.unpassoavantiaps.it/io-scrivo/Dalla bellezza delle immagini a quella della parola il passo è breve e il lettore non può fare a meno di restare coinvolto nel mondo magico della parola in versi, della parola che si fa narrazione in storie affascinanti ricche di suggestioni ed emozioni.Invio gratuito con "piego di libri" Info e contatti: unpasso.avanti@libero.it 371 433 8239 Normal 014false false falseIT X-NONE X-NONE/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:8.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:107%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}
WeightN/AN/AN/AN/AN/AN/A
DimensionsN/AN/AN/AN/A22 × 15 × 1 cm21 × 15 × 2 cm
Additional information
Dimensioni22 × 15 × 1 cm
Dimensioni21 × 15 × 2 cm
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • Price
  • Add to cart
Click outside to hide the comparison bar
Compare